QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

News in evidenza

Sezioni

Area Famiglie Area Docenti
Modulistica Circolari
Covid-19 Notizie, informazioni e comunicazioni Offerta Formativa
Diario di bordo

Si ricorda, che, come da Regolamento di Istituto, è fatto divieto agli alunni di utilizzare in orario scolastico il telefono cellulare o altri dispositivi elettronici. Ne è consentito l’utilizzo, se previsto per lo svolgimento di attività, con la costante supervisione del docente. Per completezza di informazione si riporta testualmente l'art. 13 di detto Regolamento.

«Art. 13 - Sanzioni per uso del cellulare - Nella scuola il cellulare deve, tassativamente, restare spento. L’alunno sorpreso con il cellulare acceso in aula, in bagno, nei corridoi o durante la ricreazione, è soggetto ad ammonizione. In caso di reiterazione del fatto, l’alunno è sospeso. Il docente è tenuto a ritirare il cellulare che sarà consegnato al Dirigente Scolastico o al docente vicario che, dopo aver restituito all’alunno la relativa SIM, lo conserverà in cassaforte fino al ritiro da parte del genitore».

A scuola, pertanto, il telefono cellulare deve essere tenuto spento, riposto nello zaino/borsa. I docenti, qualora lo ritengano opportuno, possono chiedere all'alunno di mostrare il cellulare per verificare che lo stesso sia spento.

E’ tassativamente vietato riprendere immagini o filmare compagni o docenti con i videotelefonini. Si precisa che l’uso improprio del cellulare e/o similari, ad esempio per riprese o foto non autorizzate dai diretti interessati, e la loro eventuale pubblicazione in "rete" o sui "social", oltre che essere oggetto di provvedimenti disciplinari per violazione del Regolamento di Istituto, può costituire reato per violazione della privacy (D.Lgs. 196/2003, GDPR 679/2016, Codice Civile, art. 10) ed essere soggetto a possibili denunce presso l’autorità giudiziaria da parte della persona lesa.

In caso di trasgressione, il dispositivo in questione sarà ritirato temporaneamente dall’insegnante di classe e riconsegnato allo studente al termine delle lezioni. L’insegnante avrà cura di annotare sul registro la mancanza rilevata. Al ripetersi dell’infrazione il telefonino o altro dispositivo sarà ritirato per essere consegnato al Dirigente Scolastico che lo restituirà successivamente al genitore.

Si chiede la cortese collaborazione delle famiglie nel sensibilizzare i propri figli ad un uso idoneo del telefonino cellulare, contribuendo a creare quell’alleanza educativa in grado di trasmettere obiettivi e valori per costruire insieme identità, appartenenza e responsabilità.

I docenti sono invitati a leggere e commentare la presente Circolare con gli studenti, evidenziando i comportamenti corretti da adottare.

Si ricordano, infine, in materia, le regole da rispettare durante le eventuali attività di "Didattica a Distanza" (vedi in proposito il "Piano per la Didattica Digitale Integrata" con relativo Regolamento).

Si confida nella massima collaborazione di tutti.

 

Il Dirigente Scolastico

prof.ssa Fabiola Conte

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, D.Lgs. 39/1993

In primo piano

PNSD

CAMBRIDGE

Safer Internet Day

SCUOLA IN CHIARO

LA REPUBBLICA @SCUOLA

Io leggo perchè

DELE

Ambito Territoriale di Roma

USR LAZIO

eTWINNINGS

Generazioni connesse

PON 2014/20

Dove siamo

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “Nelson Mandela” ROMA
VIA DEI TORRIANI 44, 00164 ROMA (RM)
Tel: 0666000349
PEO: rmic8fw00e@istruzione.it
PEC: rmic8fw00e@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. RMIC8FW00E
Cod. Fisc. 97712890587
Fatt. Elett. UFXCKO